La mobilità...
elettrica,
“share” e “smart”

Scenario attuale e futuro

I prossimi anni saranno decisivi per il futuro della mobilità elettrica e sostenibile grazie alle nuove strategie di mercato definite dai principali gruppi produttori di automobili, mezzi per trasporto pubblico e altri veicoli per la mobilità individuale.

Tutte le stime valutano un imminente aumento delle auto elettriche (+65%) rispetto ai 2,5 milioni su scala mondiale del 2017. In Italia lo sviluppo della mobilità elettrica, può generare grandi opportunità a livello sociale e lavorativo. Questo cambiamento è destinato ad imporsi velocemente nel trasporto privato e ancor di più (molto importante per il concetto di Eco Smart City) in quello pubblico.
I prossimi anni saranno decisivi per il futuro della mobilità elettrica grazie alle strategie decise dei principali gruppi produttori di auto, mezzi per trasporto pubblico e altri veicoli per la mobilità individuale.

Sono stati stimati investimenti ingenti, 90 miliardi complessivi calcolati da Ricerca&Sviluppo, ma sarà necessario e imprescindibile un approccio comune tra soggetti pubblici e privati per determinare una svolta nel settore, sostenendo scelte politiche e di investimento in una vera e propria rivoluzione che avverrà incrementando

esponenzialmente i recharge point sul territorio nazionale in maniera capillare e agevolando i possessori di auto plug-in o full electric con sconti assicurativi e incentivi per la rottamazione delle vecchie auto inquinanti. Come conseguenza, le batterie saranno sempre più efficienti, capienti e funzionali per dare l’opportunità di affrontare viaggi sempre più lunghi, ottimizzando il rapporto spazio/tempo.

Per realizzare ciò sono previsti investimenti nella ricarica rapida con particolare attenzione agli scenari più innovativi, con soluzioni wireless. Secondo l’Accordo sul clima, siglato a Parigi nella COP21 e l’ultimo summit tenutosi a Bonn nella COP23, il 25% dei veicoli dovrà viaggiare a zero emissioni entro il 2020 e il 100% entro il 2030. Le soluzioni per rendere la mobilità urbana sempre più sostenibile ci sono ma molte si presentano ancora in fase di sperimentazione. La mobilità del futuro, elettrica, “share” e “smart”, è già presente in alcune città italiane.

Auto elettrica ExpoMove
Mobilità elettrica ExpoMove
Carsharing Expomove



E-bike ExpoMOve
Tramvia a Firenze

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.